Scoprire che non abbiamo un prodotto turistico

In queste settimane mi sono dovuto confrontare con realtà distributive che hanno la necessità di poter veicolare sulla propria base clienti un prodotto turistico con destinazione Italia.

Facciamo però un passo indietro, che cos’è un prodotto turistico? Ho ritrovato una definizione del Centro Studi del Touring Club Italiano che ritengo calzante:

“Per prodotto turistico si intende l’insieme di beni e servizi di un territorio che, messi a sistema, compongono un’offerta in grado di rispondere alle esigenze di specifici segmenti della domanda turistica.”

A voler essere critici non condivido l’eccezione “messi a sistema”, preferirei usare “aggregati”.

E a voler ben vedere è questo il problema vero del nostro turismo, che non riesce a fare content aggregation in una logica di content distribution.

Ma torniamo al “problema” di queste settimane.

Prendi una primaria compagnia aerea, un TO che opera su mercati scandinavi e un portale americano molto verticale.

Cosa hanno in comune? Tutti e tre operano nel mercato del travel e tutti e 3 distribuiscono un prodotto, ma tutti e 3 hanno un problema, avere accesso a prodotti turistici aggregati da distribuire.

L’esigenza parrebbe di facilissima soluzione, ma in realtà non lo è per nulla… in quanto manca il prodotto turistico aggregato!

Devo dire poi che leggendo il post di Roberta Milano  e rivedendomi il Keynote di apertura della Facebook Developer Conference lo sconforto mi ha colto…

F8 Developer Conference

Il percepito dell’Italia come destinazione è fortissimo, ma non sempre riusciamo a cogliere le opportunità che il mercato ci offre.

Bene, e molto lucidamente, scrive Robi Veltroni su Officina Turistica che è più facile promuovere che distribuire, ma è il mercato a chiederci di distribuire il nostro prodotto turistico!

Non entro poi nel merito delle dinamiche digitali di aggregazione e distribuzione, è normale per loro parlare di direct booking, free sale, channel manager, CRS, …

Ah, dimenticavo, nessuno degli interlocutori mi ha posto un problema di promozione… sarà un caso?